fbpx

Sottopasso di via Valdambrini: ci siamo

“Si è svolto ieri presso il palazzo comunale di Santa Marinella un importante incontro tra il Sindaco Pietro Tidei, il consigliere Andrea Amanati e due dirigenti delle Ferrovie dello Stato per stringere l’accordo che consentirà di avere procedure rapide con le Ferrovie dello Stato e la Regione Lazio per la realizzazione del sottopasso ferroviario di Via Valdambrini, per cui abbiamo avuto il finanziamento dal Ministero degli Interni, nel quadro della rigenerazione urbana”. Lo annuncia il Comune di Santa Marinella.
“Intervento che riguarderà anche la passerella pedonale, ora vicina al Ponton del Castrato ad alto pericolo di esondazione, che sarà spostata in via Pascoli, cosicché il sottopasso possa essere finalmente percorso in totale sicurezza”. 
“Affrontato ieri anche il problema della Stazione di Santa Severa, la quale in previsione del Giubileo e della nuova valorizzazione del Castello e dell’area Pyrgi, si potrà raggiungere anche in treno, grazie all’importante impegno che il Vicepresidente della Regione Lazio Daniele Leodori ha assunto, richiedendo di coinvolgere le Ferrovie dello Stato nella trasformazione della linea FL5, Roma-Civitavecchia, in una ferrovia metropolitana vera e propria”, si legge nella nota a firma del sindaco Pietro Tidei. 
“Un quadro notevole che tiene conto anche di tutti gli interventi legati alla ferrovia, del valore di 11 milioni di euro, utilizzati per la riqualificazione totale della Stazione Ferroviaria di Santa Marinella, che diverrà presto una delle stazioni più importanti del Lazio. 
Con questo accordo, la Città sarà resa ancora più vivibile, con una mobilità che prevedrà  mezzi privati, pubblici ed ecosostenibili. Per noi è un grande risultato che ci stiamo avviando a coronare. Prevista per la prossima settimana una nuova riunione per fissare temi e progetti sul pronto intervento del sottopasso del ponte di Via Valdambrini. Un fatto importantissimo che non vedeva luce da anni”.