Dicembre 8, 2022
Stazione, lavori avanti tutta
Attualità Santa Marinella Santa Marinella Ultima ora

Stazione, lavori avanti tutta

Il Sindaco Pietro Tidei insieme al consigliere Andrea Amanati fanno chiarezza sugli interventi che sono attualmente in corso alla Stazione Ferroviaria di Santa Marinella. “Le opere proseguono come da programma. Tra qualche mese saranno installate per la prima volta al binario 1 e 3 le pensiline e seguirà l’installazione del nuovo ascensore. Nei tempi stabiliti saranno avviate una serie di opere che trasformeranno la nostra Stazione rendendola più bella, sicuramente moderna e più funzionale con l’aggiunta di nuovi servizi a disposizione dei pendolari. Per esempio, l’originaria biglietteria tornerà ad essere regolarmente utilizzabile dagli utenti, sarà realizzato un info point turistico e un servizio viaggiatori. Quest’ultimo realizzabile grazie al protocollo d’intesa con RFI. Altra cosa importante sarà la collocazione di un bag sharing situato accanto al bar”. Il cantiere è sempre aperto e l’operato viene svolto costantemente, prevalentemente in orario notturno, per non ostacolare il traffico dei treni.

Il primo cittadino e il consigliere Amanati hanno smentito inoltre alcune informazioni riportate su una testata giornalistica locale: “I servizi igienici sono presenti in Stazione da diversi giorni e sono posizionati sempre nello stesso punto. I bagni chimici sono due, uno destinato a donne e disabili, l’altro agli uomini e sono chiusi con chiave recuperabile direttamente al Bar della Stazione, così come di consueto, per poter garantire sempre una perfetta pulizia. Il 18 luglio è stata chiusa con il Ministero la competenza di servizi con pareri prettamente favorevoli all’avvio di opere  che riguarderanno la viabilità stradale con Piazzale Matteotti. Si tratta della realizzazione di un nuovo tratto stradale a senso unico che collegherà Via Giorgio Bassani con la parte alta della stazione. Le auto potranno accedervi per poi uscire su via Crispi in modo tale da rendere la circolazione più fluida e lineare. Il trasporto pubblico locale seguirà sempre lo stesso percorso, questa volta con la ztl. Via Piave rimarrà la corsia per le Forze dell’Ordine locali. Saranno istituiti 3 parcheggi a tempo su Piazzale Matteotti per disabili, auto e moto. Alla Perla sorgerà una grande stazione ferroviaria, le chiacchiere stanno a zero e presto saranno accompagnate anche dai fatti, tempo al tempo”.