fbpx

Su il sipario sull’arte pandemica di Noemi Gherrero

Sarà presentata il 19 marzo alle ore 16.30 presso la Sala Molinari de La Cittadella della Musica di Civitavecchia (Via Gabriele D’Annunzio, 2), la Mostra Fotografica ideata dall’attrice e conduttrice Noemi Gherrero dal titolo “Scomposizioni e fughe nell’anima – Arte Pandemica”, in collaborazione con l’Associazione nazionale Polizia di Stato. A moderare l’incontro la giornalista Loredana Filoni. Tra i presenti all’evento: l’attrice e poetessa Marina Peluso.

Un progetto che ha visto una lunga tournée in tutta Italia riscuotendo sempre molto successo, da Pisa a Napoli, da Firenze a Potenz. L’idea della mostra è nata durante il lockdown raccontando, attraverso scatti d’arte (a cura di Mjriam Cognigni e Teresa Fini con la supervisione tecnica e artistica di Luciano Ferrara) le suggestioni, le intuizioni, le riflessioni e i sentimenti nati nel periodo più buio e cruciale del Covid-19. Momenti di vita quotidiana catturati prima e dopo il lockdown.

La mostra sarà visitabile dal 19 al 29 marzo 2022. Per l’ingresso è richiesto il green pass rinforzato.