Febbraio 22, 2024
Università Agraria di Tarquinia, la minoranza chiede la convocazione di un consiglio sul campeggio
Attualità Tarquinia Tarquinia

Università Agraria di Tarquinia, la minoranza chiede la convocazione di un consiglio sul campeggio

La minoranza chiede con urgenza la convocazione del consiglio di amministrazione dell’Università Agraria di Tarquinia sul tema del campeggio. La richiesta è stata presentata dai consiglieri Sara Cori e Alice Battellocchi, del gruppo Tarquinia 2024, Maurizio Leoncelli, del gruppo I Moderati, Giuseppe Piferi e Giuseppe Scomparin, del gruppo del Partito Democratico.

“Il campeggio – affermano i consiglieri – potrebbe rappresentare un volano di sviluppo turistico per il nostro territorio e costituire un’importante entrata economica per l’Ente. La sua chiusura e il suo successivo abbandono sono una delle criticità maggiori dell’Università Agraria. Per questo motivo, abbiamo chiesto la convocazione di un consiglio di amministrazione, in cui vogliamo sapere quale sia la situazione attuale della struttura, quali azioni ha intrapreso in questi mesi la maggioranza del presidente Alberto Tosoni e quali intenderà prendere per consentirne la riapertura. Il campeggio è stato uno degli argomenti centrali della campagna elettorale, sul quale la maggioranza ha fatto calare un assordante silenzio”.