fbpx

Vetrina tv europea per il match di Magnesi

La grande Boxe PRO è pronta per dare spettacolo sabato 9 aprile con l’attesissimo Campionato Mondiale IBO dei Pesi Superpiuma tra il Campione Michael “Lone Wolf” Magnesi e lo sfidante, il messicano Dennis Contreras. Una difesa di grande levatura, che verrà disputata sul ring del PalaSport di Civitavecchia, per un grande ritorno della boxe PRO su Discovery, che trasmetterà l’intero evento sulla piattaforma discovery+ (discoveryplus.it) a partire dalle h 20, e in diretta televisiva su Eurosport 2 (canale 211 di Sky, Dazn) a partire dalle 22.00 

Due le prestigiose cinture in palio nella kermesse pugilistica che va verso il sold-out, organizzata dalla BBT Boxing Team e dalla A&B Events, in collaborazione e con il contributo della Federazione Pugilistica Italiana e del suo Advisor Artmediasport e con il patrocinio del Comune di Civitavecchia. Sotto i riflettori non ci sarà solo la sfida mondiale tra l’imbattuto Magnesi, “Fighter” di Cave, che vanta 20 vittorie, ed il già Campione FedeCentro WBA dei Piuma Contreras, con ben 22 vittorie all’attivo per KO su 24 successi totali, ma ad impreziosire l’evento sarà anche il match valevole per la Cintura Mondiale IBO Youth dei Pesi Leggeri tra il tarquinese Christian Gasparri (7v) e il colombiano Santiago Garces (4v3s).

Una serata di livello tecnico, organizzativo e mediatico, orientata al massimo della sinergia e che rilancia l’Italia dei guantoni grazie al talentuoso Magnesi, 36esimo pugile italiano ad aver conquistato un titolo mondiale, nel 2020 a Fondi battendo per KO alla quinta ripresa il ruandese Patrick Kinigamazi e riconfermandosi sulla vetta dei Superpiuma nel 2021 a Zagarolo nella difesa contro il sudafricano Khaniyle Bulana, con un KO alla prima ripresa. E dopo la sua prima esperienza negli States, dove a novembre 2021, presso gli studi Paramount, Magnesi ha superato con un KO tecnico al terzo round il filippino Eugene Lagos, entusiasmando i manager Lou Di Bella e Joe De Guardia, ora “Lone Wolf” punta a rimanere imbattuto verso il sogno americano. Un racconto epico ed emozionante che ripartirà da Eurosport.

Luca Stacul, Direttore Sport Discovery Italia: “Siamo lieti di tornare ad ospitare una kermesse pugilistica così prestigiosa e di collaborare con la Federazione Pugilistica Italiana e tutti gli altri attori coinvolti nell’organizzazione dell’evento. La boxe è una disciplina capace di offrire grandi emozioni e di attrarre un vasto pubblico di appassionati, specialmente in appuntamenti come questi dove si compete per un titolo mondiale. La serata di pugilato rende la nostra offerta sportiva ancora più ricca e avvincente, grazie a una programmazione che spazia dal ciclismo al basket, dal tennis alla pallavolo fino ad abbracciare tutte le discipline più seguite e praticate nel nostro Paese”.

Un ottimo risultato per il Presidente FPI Flavio D’Ambrosi: “Sono estremamente soddisfatto per l’accordo con Eurosport, raggiunto in virtù del lavoro sinergico tra FPI ed Artmediasport, grazie al quale dopo tre anni il pugilato PRO tornerà ad essere trasmesso sulle frequenze di uno dei più importanti canali sportivi d’Europa. La FPI sta puntando su una rosa di pugili promettenti – tra i quali la nostra punta di diamante Magnesi – per ricostruire passioni, qualità ed identità del movimento pugilistico nazionale. Spero che tutto questo porti, nel tempo, ad un ritorno ai fasti del passato. Il cammino verso quelle antiche glorie è ancora lungo ma sono certo che la via intrapresa è quella giusta”.

Spettacolari ed avvincenti anche gli altri sei incontri “undercard”.  Il welter Pietro “The Butcher” Rossetti (13v1s) si confronterà con il georgiano Nika NAKASHIDZE (7v4s1p). Il Gentleman del Ring, già Campione Italiano e IBO Internazionale Cruiser, Luca D’Ortenzi (15v2s) si troverà di fronte il ceco Jiri Svacina (14v51s). Il Welter Vincenzo Bevilacqua (17v1s), neoacquisto della scuderia BBT e già Campione Italiano e detentore Cintura WBC Mediterraneo Superwelter, affronterà il georgiano Sandro JAJANIDZE (10v24s1p). L’imbattuto Supermedio Yuri Lupparelli (9v) salirà sul ring con il georgiano Giogi Kandelaki (12v45s3p). Nella categoria dei Superwelter ci sarà il confronto tra Francesco Sarchioto (13v1s), altro nuovo pugile del roster BBT, e il colombiano Eber Tovar (2v1s). Sesto e ultimo incontro del sottoclou quello che vedrà boxare i Superleggeri Patrizio Santini (4v1s) e il nicaraguense Nestor Maradiaga (9v15s2p).