Febbraio 27, 2024
Acqua non potabile: ecco in quali zone
Attualità Attualità Civitavecchia In evidenza

Acqua non potabile: ecco in quali zone

“Con nota pervenuta mezzo email in data odierna – 12 giugno 2023 – la ASL Roma 4 ha comunicato l’esito delle analisi, effettuate dall’ARPA-Lazio ex PMP di Roma, su campione di acqua prelevato in data 10 giugno 2023, presso il punto di prelievo di via Guttuso, riscontrando valori del parametro ‘Trialometani’ superiori ai limiti identificati dal la legge. Per questo motivo, a scopo cautelativo, il sindaco Ernesto Tedesco ha ordinato il divieto di utilizzo per scopi potabili (bere e cottura alimenti) dell’acqua in erogazione alle utenze dell’intero territorio cittadino, a eccezione delle zone alimentate dall’impianto acquedottistico denominato “Filtri Aurelia” (Borgata Aurelia – Agricasa, Carcere Aurelia, Zona Ente Maremma – Pantano – S. Agostino, La Scaglia, Enel – Area Portuale – Zona Industriale, Cimitero Vecchio – via Tarquinia – Punton dei Rocchi – S. Lucia – Cimitero Nuovo) fornito dal Consorzio Medio Tirreno e Talete s.p.a.”. Lo si legge in una nota del Comune di Civitavechia.

“In base all’ordinanza del sindaco, ACEA ATO 2 s.p.a. – Gestore del Servizio Idrico del Comune di Civitavecchia – adotterà provvedimenti immediati per far rientrare nei limiti di legge i parametri coinvolti. La stessa ACEA ATO 2 si occuperà di predisporre un approvvigionamento alternativo di acqua potabile mediante autobotti alla popolazione e agli esercizi pubblici della zona interessata dal provvedimento. È importante rimarcare l’inefficacia della bollitura dell’acqua per utilizzo a scopo umano, essendo coinvolte sostanze chimiche e non organiche” conclude la nota