Febbraio 22, 2024
Anche Tarquinia “s’illumina di meno”
Attualità Attualità Tarquinia Tarquinia

Anche Tarquinia “s’illumina di meno”

Anche quest’anno Tarquinia aderisce alla campagna di Caterpillar “M’illumino di meno” promuovendo la Giornata Nazionale del Risparmio Energetico e degli Stili di Vita Sostenibili su proposta della Condotta Slow Food Costa della Maremma laziale. “È da quando ci siamo insediati nel 2019 che aderiamo alla campagna per promuovere la sostenibilità ambientale e il risparmio energetico”, racconta il Vicesindaco Luigi Serafini. “A maggior ragione lo facciamo in un anno, il 2023, in cui i rincari dell’energia costringono tutti a rivedere i propri consumi, anche in chiave ambientale. Come Comune di Tarquinia spegneremo al tramonto le luci del palazzo comunale e ci siamo resi contemporaneamente promotori, con i ristoratori del centro cittadino, affinché la sera del 16 febbraio spengano le illuminazioni di sala, proponendo alla propria clientela atmosferiche cene a lume di candela”.

Sono numerosi i ristoranti a Tarquinia che, aderendo all’iniziativa, proporranno un’esperienza unica e tutta da assaporare del ritorno ad una cena affidata alla luce flebile e tremolante della cera, facendosi così promotori di una crescente consapevolezza, tutta rivolta alla sostenibilità energetica nel rispetto dell’ambiente.  

Qui di seguito l’elenco dei ristoranti aderenti per la Città di Tarquinia:

Ambaradam; Arcadia; Bacco Perbacco; Il Cavatappi; Don Nicò; Farina e Tempesta; Horta; Il Grappolo; Il Locale; La Quadra; Namo Ristobottega.