Luglio 13, 2024
Aurelia, acquisizione definita: “Ora gli interventi”
Attualità Attualità Civitavecchia Civitavecchia Ultima ora

Aurelia, acquisizione definita: “Ora gli interventi”

Ultime settimane particolarmente proficue per Aurelia. Ad inizio mese, alla presenza delle parti, a Palazzo del Pincio è stato firmato l’atto di acquisizione gratuita dalla famiglia Marzano della Borgata da parte del Comune di Civitavecchia. «È la conclusione di un percorso che abbiamo fortemente voluto. Dopo l’approvazione della delibera nel Consiglio comunale del 12 giugno scorso, è arrivata la firma a sigillare l’accordo» ha dichiarato il sindaco Tedesco, «e mi sento di ringraziare tutti, dai rappresentanti della famiglia Marzano a quelli dell’Amministrazione comunale che hanno condotto l’iter nel migliore dei modi». Alla firma erano presenti con il sindaco il Segretario generale del Comune Angela Rosaria Stolfi, l’assessore Francesco Serpa, il consigliere Antonio Giammusso, il Delegato Daniele Lucarelli, il consigliere Pasquale Marino, il dirigente Giglio Marrani, gli eredi Marzano, l’avvocato Maria Cristina Riccetti e la dottoressa Valentina Zago.

La firma ha consentito all’Amministrazione di passare finalmente alla fase operativa degli interventi da attuare nella zona, resi nei decenni scorsi impossibili proprio dallo status di proprietà privata dell’intera area. In settimana si è così svolta una riunione alla presenza del Sindaco Ernesto Tedesco, del Vicesindaco Manuel Magliani, dell’Assessore Lavori Pubblici Daniele Perello e del delegato del Comune  al quartiere Borgata Aurelia Daniele Lucarelli. Si è deciso che entro la primavera 2024 verranno effettuati i primi interventi per illuminazione e asfaltatura delle strade più dissestate. «Tutta la ricostruzione storica delle opere di urbanizzazione di Aurelia è in corso da parte dei nostri uffici, un lavoro immenso dei nostri uffici. Un segnale importante arriverà a valle dell’approvazione della delibera sull’illuminazione pubblica», ha commentato l’assessore Perello. Verranno effettuati sopralluoghi con i tecnici per individuare le aree in cui saranno effettuati gli interventi più urgenti.

È inoltre in corso, su iniziativa del consigliere Comunale delegato Alessandro D’Amico, la redazione di un progetto per l’installazione di telecamere di sicurezza nei punti più sensibili: piazza, scuole e attività commerciali. Si spera si possa riuscire entro la primavera.

«Ovviamente si tratterà di un intervento che non potrà interessare la completa Borgata, ma sicuramente un primo intervento dopo anni di immobilismo. Alcuni segnali sono già stati dati come l’illuminazione con sostituzione lampade in Via Zandonai e comunque interventi immediati per le varie segnalazione effettuate dai residenti», ha aggiunto il delegato Daniele Lucarelli.

Per quanto riguarda la viabilità sulla strada Aurelia, poiché alcuni residenti si sono lamentati dei tanti camion che passano, l’assessore Perello ha confermato che a giorni verrà riaperta la galleria della zona industriale, che dovrebbe limitare il passaggio dei tanti camion sulla statale. Inoltre l’Assessore alla Cultura Simona Galizia sta organizzando per il 6 Gennaio “La Befana vien… alla Borgata” con giochi per bambini, dolci, spettacoli di Burattini e ovviamente la Befana.