fbpx

Cari cittadini, segnalate chi sporca Santa Marinella

È mai possibile che se i letti dei fossi sono pieni di immondizia, la colpa ricade sempre e soltanto sul Comune? Se gli angoli delle strade sono occupate da discariche a cielo aperto, la colpa è dell’indifferenza del Sindaco e della sua amministrazione incurante del decoro cittadino? Santa Marinella si estende su circa 22 km di lunghezza e sempre più numerose sono le attività da svolgere, così come gli interventi che puntualmente effettuiamo ogni giorno. La nostra parte la stiamo facendo. Abbiamo ripulito i fossi nel corso dell’anno, rinnovato il contratto alla Ditta Gesam affinché possa procedere ad eseguire il proprio lavoro riordinando la raccolta differenziata e togliendo i rifiuti dalle strade. Ora più che mai però, abbiamo bisogno del buonsenso di tutti per far sì che Santa Marinella si risollevi. C’è tanto lavoro ancora da fare. Il difficile sforzo del comune spesso viene vanificato dall’inciviltà di alcune persone che non solo sporcano il territorio malo danneggiano anche.
Ce la stiamo mettendo tutta per riparare gli errori, ma ogni volta ciascun intervento sembra vano. Non è giusto soprattutto nei confronti della stragrande maggioranza dei cittadini educati che hanno a cuore la nostra città e si ritrovano costretti a fare i conti con gli “alcuni zozzoni”.
Per questo invitiamo tutti a segnalare chi sporca, noi da parte nostra cercheremo di provvedere ad una pronta soluzione anche su questo punto.
Pietro Tidei, Sindaco di Santa Marinella