Giugno 22, 2024
Civitavecchia-Orte: round finale?
Attualità Attualità Civitavecchia Attualità Tarquinia Civitavecchia In evidenza Tarquinia Ultima ora

Civitavecchia-Orte: round finale?

Dalla Regione Lazio al Comune di Civitavecchia, c’è grande interesse per l’appuntamento di giovedì, quando a Viterbo partirà la discussione sul tracciato finale del tratto tra Monte Romano e l’A12 che chiuderà la strada statale 675 Umbro-laziale. “Una volta avviati i lavori, ci vorranno circa 4 anni per completare l’opera. Nel 2029 potrebbe concludersi la Orte-Civitavecchia”. Così Manuela Rinaldi, l’assessore ai lavori pubblici della Regione Lazio, a margine della conferenza stampa per la presentazione dell’avvio del dibattito pubblico per il completamento della Orte-Civitavecchia. “Il dibattito riguarderà il tratto Monte Romano-Civitavecchia, un tratto molto complicato che è già stato oggetto di un ricorso al Tar e un annullamento del parere espresso nel 2018 – ha spiegato l’assessore – Il ministero ha commissariato questo tratto stradale, ci sono delle idee progettuali, sulle quali si svolgerà il dibattito pubblico dal primo febbraio per trovare una sintesi anche con gli stakeholder e procedere con un progetto definitivo prima di fare la gara d’appalto”. Il dibattito pubblico durerà 4 mesi e all’inizio di giugno si dovrebbe “avere la relazione finale, con l’accoglimento o meno di quello che gli stakeholder porteranno sul tavolo”, ha aggiunto Rinaldi, spiegando che si tratta di “un’area dove ci sono tanti vincoli e problematiche da superare. Il percorso è stato avviato su tutti e 4 i tracciati per quanto riguarda eventuali pareri sui beni paesaggistici e i vincoli esistenti, spero entro l’anno di avere un primo progetto definitivo per poi poter avviare le gare nel 2025 dove abbiamo previsto anche la richiesta di finanziamenti specifici al Mit”.

Come detto, il sindaco di Civitavecchia “Accogliamo con grande favore le notizie odierne sul completamento della Civitavecchia-Orte. La data del 2029, indicata oggi dall’assessore regionale Rinaldi per il completamento dell’opera, è un traguardo ambizioso ma che possiamo tagliare, se remeremo tutti nella stessa direzione. Il Comune farà la sua parte, a cominciare dal dibattito in Prefettura di Viterbo, dove mi recherò personalmente: la strada del dialogo tra territori e istituzioni è quella giusta, siamo sicuri del fatto che il Governo farà il massimo per inserire l’opera nell’accordo di programma tra il Ministero delle Infrastrutture e l’Anas”. Così il sindaco di Civitavecchia, Ernesto Tedesco.