fbpx

Crollo alla stazione ferroviaria di Civitavecchia: l’ordinanza del Vicesindaco Magliani

«Di concerto con il sindaco, in considerazione dell’urgenza di garantire il ripristino dei servizi presso la stazione ferroviaria di Civitavecchia, come biglietteria, bagni e punto ristoro, ho ritenuto opportuno emettere un’Ordinanza con la quale si impegna la Rfi Spa (Rete Ferroviaria Italiana) a provvedere al ripristino del corretto stato dei luoghi. Ripristino che potrà essere avviato subito dopo che il perito incaricato dalla Procura avrà svolto l’accesso alla struttura sequestrata. Nel contempo, considerando i tempi necessari ai lavori di messa in sicurezza e restauro, abbiamo raccomandato la stessa Rfi di garantire i servizi sospesi – anche mediante l’utilizzo di soluzione temporanee – in considerazione dell’importanza strategica che riveste il collegamento ferroviario per la nostra città e per consentire a pendolari, studenti, lavoratori, turisti e croceristi di poter usufruire di tali servizi, il tutto garantendo le necessarie condizioni di sicurezza». Così il vicesindaco di Civitavecchia Manuel Magliani.