Giugno 16, 2024
Danza e note antiche a Paesaggi dell’Arte
Cultura Cultura Tarquinia Scuola Tarquinia Ultima ora

Danza e note antiche a Paesaggi dell’Arte

Quarto evento del festival Paesaggi dell’Arte, la Scuola Euterpe di “Nuova Musica Antica”, giunta al suo quinto anno, quest’estate curerà un corso integrato di antica lira greca e danza, da oggi fino al 7 luglio presso la Biblioteca Comunale “V. Cardarelli”

Il corso offre ai partecipanti l’opportunità di approfondire il rapporto tra musiche e coreografie del passato per dare nuova vita all’Arte delle Muse, a quella sintesi tra suono, movimento e parola che nell’antica Grecia era conosciuta come Mousikè Tèchne.

Da Salonicco proviene la docente di lira, Rosa Fragorapti, prima musicista ad aver ottenuto il diploma in “lira a sette corde” dal Conservatorio Nikaia-Renti di Atene, sotto la guida del M° Nikos Xanthoulis. Tarquiniese è invece Elisa Anzellotti, con un dottorato di ricerca sulla danza nell’antichità e un’intensa attività di sperimentazione nell’ambito della ricostruzione di coreografie d’età classica. In quest’occasione le due insegnanti rivolgeranno particolare attenzione alle suggestioni evocate dalle straordinarie scene dipinte nelle tombe etrusche di Tarquinia, con le loro vivide immagini di musicisti e danzatrici, nel tentativo di ricreare artisticamente quelle atmosfere scomparse da più di duemila anni. Il loro lavoro di ricerca e interpretazione sarà sostenuto anche dal contributo scientifico e ritmico fornito dall’archeologo e percussionista Mirco Mungari.

Il corso si concluderà venerdì 7 luglio alle ore 19.00 con il saggio finale della Scuola Euterpe che si terrà all’interno della Necropoli dei Monterozzi e che vedrà l’esibizione di tutti i partecipanti al corso. Sempre la Necropoli farà poi da teatro sabato 8 luglio, alle 19:00, allo spettacolo “L’Arte delle Muse”, a cura del Trio Euterpe, gruppo composto dagli stessi docenti di quest’edizione della scuola.

Il festival Paesaggi dell’Arte è un progetto finanziato dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Tarquinia, dalla Regione Lazio, Direzione Cultura e Politiche Giovanili, ai sensi del bando per la valorizzazione del patrimonio culturale tramite lo spettacolo dal vivo, e dalla Fondazione Carivit; con la collaborazione della Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per la provincia di Viterbo e per l’Etruria meridionale, e del Parco Archeologico di Cerveteri e Tarquinia. La direzione artistica è affidata al produttore e archeomusicologo Emiliano Li Castro.

Tutte le informazioni sono disponibili presso l’InfoPoint di Tarquinia (Barriera San Giusto), tel. 0766-849282 o inviando mail all’indirizzo turismotarquinia@gmail.com