Giugno 12, 2024
D’Ottavio “sconfina”, Tedesco: “Ne prendo atto”
Attualità Attualità Civitavecchia Civitavecchia Ultima ora

D’Ottavio “sconfina”, Tedesco: “Ne prendo atto”

Eventuali sconfinamenti su progetti esterni al centrodestra non possono essere tollerati. È quanto si evince da una intervista che il sindaco Ernesto Tedesco ha rilasciato.

A domanda sulla presenza di alcuni esponenti di Forza Italia all’appuntamento elettorale prenatalizio del candidato civico Paolo Poletti, il primo cittadino ha infatti messo i proverbiali puntini sulla questione. “Ognuno può liberamente seguire le proprie scelte, così anche Roberto D’Ottavio. È però evidente che se va a un incontro con un candidato sindaco esterno al Centrodestra, peraltro in compagnia di un esponente di spicco del Pd come Pietro Tidei, si pone palesemente fuori dalla coalizione”.

Non solo, però: perché le ripercussioni si scaricano anche sul calendario di incontri che proprio D’Ottavio, da coordinatore-commissario locale di Forza Italia, stava organizzando: “Mi pare evidente che il tavolo permanente di cui ho letto non abbia alcun senso. Ripeto, ragionare del futuro con chi ha già fatto le sue scelte, peraltro senza condividerle, è chiaramente senza più alcun senso”.