fbpx

Fine corsa per il masturbatore seriale

Non era la prima volta che il sospettato commetteva atti deplorevoli a bordo dei treni, ma potrebbe essere l’ultima.

Questa mattina la disavventura è stata per una giovanissima pendolare che a metà del percorso Ladispoli – Civitavecchia si è trovata davanti un uomo adulto che ha iniziato a masturbarsi palesemente davanti a lei. La giovane, impaurita ma determinata a fare giustizia, si ribellava alla situazione chiamando il capotreno e tuttavia il colpevole riusciva a dileguarsi scendendo alla fermata di Santa Marinella.

Le forze dell’ordine quindi iniziavano immediatamente la caccia all’uomo riuscendo ad arrestarlo poco dopo. Il masturbatore seriale appariva calvo, di corporatura grassa, trasandato e con indosso uno smanicato pettorina alta visibilità di colore arancione. L’uomo, ammanettato e condotto al commissariato di Polizia di Stato di Civitavecchia, dovrà rispondere del reato penale di atti osceni in luogo pubblico.

Lorenzo Leoncini