Aprile 19, 2024
L’Agraria si nomina un nuovo “facente funzioni”
Attualità Attualità Civitavecchia Civitavecchia In evidenza Ultima ora

L’Agraria si nomina un nuovo “facente funzioni”

Non basta l’interdizione dai pubblici uffici scattata per Daniele De Paolis e Damiria Delmirani. L’Università Agraria di Civitavecchia è infatti ricorsa di nuovo alla irrituale formula del facente funzione e ha comunicato di aver scelto quindi in Franco Luciani chi dovrà gestirla. Tutto ciò nonostante la nomina di un curatore da parte del Tribunale: infatti, a quanto pare l’Università Agraria dimostra la volontà di continuare ad autogestirsi, nonostante le proteste dei soci, dei cittadini incappati loro malgrado nella surreale vicenda degli usi civici e nell’ormai unanime contrarietà di tutto l’arco politico.

Ma ecco il comunicato giunto dall’ente di viale Baccelli con cui si è appreso di questa nuova incredibile decisione: “A seguito della misura interdittiva provvisoria resa il 14 aprile scorso, il Presidente Daniele De Paolis ed il Vicepresidente dott.ssa Damiria Delmirani sono temporaneamente impediti nell’esercizio delle proprie funzioni e proprio in ragione di tale eccezionale accadimento l’Università Agraria di Civitavecchia è temporaneamente priva di un soggetto in grado di rappresentarla e munito dei poteri di rappresentanza così che non è nelle condizioni di poter assolvere anche alle incombenze quotidiane ordinarie.

Al fine di consentire lo svolgimento delle attività ordinarie dell’UAC e non potendo l’Associazione rimanere priva di soggetto in grado di rappresentarla e munita dei poteri di rappresentanza, non avendo avuto notizia formale della presenza di un rappresentante giudiziale in carica, vi è stata necessità, temporaneamente e per la sola durata dell’impedimento citato del Presidente e del Vicepresidente, di attribuire al componente del Consiglio di Amministrazione sig. Franco Luciani i poteri e le competenze di cui all’art. 11 dello Statuto.

A tale consigliere facente funzioni di Presidente è assegnato, in via prioritaria ma non esclusiva, il compito di finalizzare il regolamento elettorale, stabilizzare le liste dell’elettorato attivo in vista della prossima consultazione elettorale per la nomina dei componenti il nuovo Consiglio di Amministrazione dell’Università Agraria di Civitavecchia, attualmente fissata al 28-29.05.2023.

Il Consigliere Franco Luciani, a seguito di richiesta in tal senso svolta dai Consiglieri presenti, si è reso disponibile, al fine di consentire lo svolgimento delle attività dell’UAC – temporaneamente e per la sola durata dell’impedimento del Presidente e del Vicepresidente su richiamato – a ricevere l’attribuzione dei poteri e le competenze di cui all’art. 11 dello Statuto con l’impegno a dare corso, prioritariamente, ai compiti su indicati.

L’assunzione di tale impegno si è resa necessaria proprio per lo spirito di responsabilità che ha animato finora tutti i consiglieri di amministrazione”.