Febbraio 27, 2024
“Nessuno caccia Scorsese e Johnny Depp”: fumata bianca
Attualità Attualità Tarquinia In evidenza Tarquinia Ultima ora

“Nessuno caccia Scorsese e Johnny Depp”: fumata bianca

Si va verso la fumata bianca sulla possibilità che Tarquinia diventi il set del prossimo film di Martin Scorsese, con Johnny Depp tra le stelle del cast. “Il cinema è una delle principali industrie del Paese e in particolare della Regione Lazio, che sta investendo molto in questo settore per questo sono certo che si risolverà ogni problema legato al film ‘In the hand of Dante“, prodotto da Martin Scorsese e girato a Tarquinia”, ha detto questa mattina il governatore del Lazio, Francesco Rocca, dopo che era emerso uno scontro in atto tra il sindaco di Tarquinia Alessandro Giulivi e la produzione del film statunitense, col primo cittadino a ritenere tardiva la richiesta dei permessi per le riprese.

Ma proprio dal Comune di Tarquinia, pochi minuti fa, è giunto un comunicato che fa ben sperare: “In merito alle imprecise notizie, riprese anche dalla stampa nazionale, sul presunto diniego dato alla produzione del film “In the hand of Dante”, l’Amministrazione Comunale intende fare chiarezza. 

Premesso che non è mai stato dato alcun diniego allo svolgimento delle riprese, nell’incontro di questo pomeriggio sono stati chiariti alcuni iniziali fraintendimenti e sono stati definiti tutti i passaggi che avevano creato le incertezze dovute dagli stretti tempi con cui è stata presentata l’istanza di autorizzazione”, si legge nella nota del Ciomune di Tarquinia.

“La produzione, dopo aver avuto un incontro con il Sindaco, ha risolto le iniziali incompresioni nate a causa di una errata comunicazione – dichiarano dalla Indiana Production – ma ha trovato da parte dell’Amministrazione una piena disponibilità ed una totale collaborazione per la buona riuscita delle riprese”, conclude il comunicato.

Pertanto, è confermato l’originale piano di lavorazione e nei prossimi giorni inizieranno a Tarquinia le riprese del film di Julian Schnabel.