Giugno 12, 2024
Santa Fermina: tutto quello che c’è da sapere sul 28 aprile
Attualità Attualità Civitavecchia Civitavecchia In evidenza Ultima ora

Santa Fermina: tutto quello che c’è da sapere sul 28 aprile

Il programma dei festeggiamenti per Santa Fermina è pronto ad entrare nel clou a Civitavecchia. Alle numerose manifestazioni inserite quest’anno, si affianca infatti la tradizionale festa per la giornata del 28 aprile, con una fitta agenda di appuntamenti.

Domenica 28 aprile, giorno della festa liturgica della santa patrona, alle ore 8.30 ci sarà la Messa della Cappella di Santa Fermina al Forte Michelangelo celebrata dal vescovo Gianrico Ruzza. 

Alle 10.15 è previsto, sul sagrato della Cattedrale, l’incontro dei sindaci di Civitavecchia e Amelia per rinnovare il gemellaggio delle due città unite dalla comune patrona. Preceduta dal corteo storico, con gli sbandieratori e l’offerta del cero votivo sul sagrato della Cattedrale.

Alle ore 11 avrà inizio la Messa Pontificale presieduta da monsignor Francesco Soddu, vescovo di Terni-Narni-Amelia.

Nel pomeriggio, alle ore 16.15, è previsto il raduno dei partecipanti alla processione che inizierà alle ore 17 con la preghiera comunitaria guidata dal vescovo Ruzza.

Dopo il percorso cittadino, la statua con le reliquie della Santa sarà portata in mare per la benedizione e l’offerta di una corona ai marittimi caduti sul lavoro. Al rientro della processione ci sarà la Messa in Cattedrale.

Dal Comune raccomandano attenzione alle limitazioni a traffico e parcheggi: tra piazza Vittorio Emanuele e viale Garibaldi numerose saranno le indicazioni della Polizia locale.