fbpx

Anche Civitavecchia tra i “Comuni Ricicloni”

Civitavecchia è entrata nel novero dei Comuni ricicloni del Lazio. Il Sindaco Ernesto Tedesco ha per questo ricevuto un riconoscimento nei giorni scorsi a Roma, a riscontro dei risultati raggiunti nel corso dell’anno 2021 in materia di raccolta differenziata. «Civitavecchia si aggiunge al gruppo dei “Grandi” (Comuni, ndr) per la prima volta quest’anno, con un miglioramento di oltre 25 punti percentuale» rispetto al precedente, si legge nel Dossier Comuni Ricicloni e Ciclo dei rifiuti nel Lazio, presentato un mese fa a Roma da Legambiente e Regione Lazio.

Commenta il Vicesindaco Manuel Magliani, che ha la delega all’Ambiente: «I risultati raggiunti sono oggettivi. Un merito che l’Amministrazione ha il dovere di condividere con i cittadini che mostrano senso civico e con Civitavecchia Servizi Pubblici, il cui management e i cui dipendenti (pur operando tra mille difficoltà) sono riusciti a ottimizzare il servizio. Molto va ancora fatto, ma l’incremento di frazione differenziata è stato raggiunto portando nel contempo la società molto vicina all’equilibrio economico finanziario ed introducendo servizi rimodulati, quali quello della raccolta degli abiti usati e quello degli oli esausti che presto sarà arrivato portando nuove risorse alla società e maggior tutela ambientale. Risultati e numeri concreti, che fanno giustizia di tante imprecisioni dette in questi mesi. L’Amministrazione comunale lavora e raggiunge gli obiettivi: le chiacchiere le lasciamo ai soliti quattro “nemici” al bar…».