Giugno 12, 2024
D’Antò “fregato” da Roma
Attualità Attualità Cerveteri Attualità Civitavecchia Attualità Tarquinia Civitavecchia Politica Ultima ora

D’Antò “fregato” da Roma

I lentissimi conteggi delle preferenze di Roma alla fine hanno dissolto il sogno di Vincenzo D’Antò. Il consigliere comunale del Movimento 5 stelle non è infatti riuscito a farsi eleggere anche in consiglio regionale, finendo sesto della sua lista (dove solo quattro avranno un seggio alla Pisana). Restano quindi due i rappresentanti di Civitavecchia nel nuovo consiglio regionale e sono due donne: Emanuela Mari (Fratelli d’Italia), eletta con lo straordinario successo di oltre 16mila preferenze in tutto il collegio, e Marietta Tidei (Azione-Italia Viva).

Buone notizie anche per Tarquinia, che nel collegio di Viterbo ha visto premiata con l’elezione Valentina Paterna (Fratelli d’Italia). È sfumato invece tale traguardo per l’ex sindaco di Cerveteri Alessio Pascucci (Verdi e Sinistra), che risulta primo dei non eletti della sua lista.