Dicembre 9, 2022
Differenziata: addio ai carrellati, i kit arrivano nelle scuole
Attualità Attualità Civitavecchia Civitavecchia Scuola Ultima ora

Differenziata: addio ai carrellati, i kit arrivano nelle scuole

E’ partita ufficialmente questa mattina la consegna dei kit per la raccolta differenziata alle scuole elementari e medie cittadine. Gli operatori di CSP srl hanno consegnato i mastelli alle classi degli istituti di Via Don Milani, Via XVI Settembre e Frascatana. La consegna dei kit proseguirà anche nei prossimi giorni coinvolgendo altri plessi. Niente più solo carrellati nelle scuole, quindi, in quanto ogni classe dovrà differenziare le frazioni di rifiuto utilizzando i propri mastelli per la raccolta differenziata di carta e cartone, organico, plastica e metalli, indifferenziato.

A novembre 2021, come si ricorderà, ad alcuni istituti scolastici cittadini sono state elevate sanzioni per errato conferimento dei rifiuti, in quanto nei sacchi della spazzatura non era stata effettuata la raccolta differenziata e tutto era stato conferito in maniera irregolare. Questa nuova pratica, siamo certi, migliorerà la qualità della raccolta grazie ad un controllo più approfondito delle frazioni che vengono conferite dapprima nei mastelli e successivamente nei carrellati, per poi essere immesse nella filiera del riciclo dei materiali selezionati.

L’educazione ambientale rivolta al mondo della scuola rappresenta una priorità per Comune e CSP srl. La scuola è il vero punto dal quale partire per arrivare a maturare una nuova coscienza ambientale ed ha un ruolo centrale per il perseguimento di tale scopo. Ed anche i rifiuti che si producono giornalmente a scuola sono di notevole quantità. 

Ai docenti spetterà ovviamente l’importante funzione educativa generica in materia, ovvero quella di sensibilizzare gli studenti al rispetto delle norme sulla raccolta di rifiuti e vigilare anche sul corretto comportamento degli studenti in materia.

E’ in fase di elaborazione un progetto promosso da Comune e CSP srl rivolto agli studenti delle scuole cittadine, per sensibilizzare le nuove generazioni sul tema dei comportamenti sostenibili, del rispetto dell’ambientee della corretta gestione dei rifiuti, coinvolgendo i ragazzi in prima persona. Una iniziativa che offrirà loro la possibilità di avere nuovi spunti di riflessione sulle tematiche ambientali, integrando il prezioso lavoro svolto in classe dagli insegnanti. Ad ogni studente sarà consegnata anche una Guida alla raccolta differenziata, contenente quiz sul corretto conferimento dei rifiuti. 

Soddisfatto il presidente di Civitavecchia Servizi srl, Avvocato Fabrizio Lungarini:

<< È fondamentale educare gli studenti a differenziare bene i rifiuti, ad acquisire la consapevolezza sul ciclo dei materiali e sul loro riuso ai fini della tutela dell’ambiente e della nostra salute. Comune e CSP sono da sempre sensibili a promuovere le buone pratiche che permettono di diventare cittadini migliori. Un impegno generale che parte dagli studenti per raggiungere gli adulti – conclude Lungarini – poiché solitamente i genitori sono più attenti quando sono i figli a dare il buon esempio! >>.