fbpx

E’ ripartito l’Osservatorio ambientale

In settimana si è tenuta al Lido di Tarquinia la prima riunione programmatica del Consorzio per la gestione dell’Osservatorio Ambientale. Vi hanno preso parte tutti i Sindaci e i membri del consiglio di amministrazione. Fra gli obiettivi da raggiungere nell’immediato, vi sono quelli di riattivare il monitoraggio della qualità dell’aria, anche con riferimento a quelle centraline che attualmente sono spente o non funzionanti.
Il Consorzio, secondo le linee guida tracciate dai sindaci, dovrà essere un soggetto strumentale funzionale a governare il processo di transizione ecologica in maniera da ottemperare alla vocazione del territorio all’interno di un grande progetto di sostenibilità, che dovrà riguardare e comprendere tutti i Comuni facenti parte del raggruppamento.
Il presidente del Consorzio Tidei, il presidente Iacomelli ed i consiglieri hanno espresso con grande entusiasmo la volontà di iniziare fin da subito un importante lavoro di programmazione e sostegno, seguendo gli indirizzi dettati dall’Assemblea dei sindaci, partendo dalle urgenze e nel contempo avviando i progetti di più ampio respiro per il territorio.