Febbraio 27, 2024
La corsa al Pincio entra nella fase calda per Fratelli d’Italia
Civitavecchia In evidenza Politica Primo Piano Ultima ora

La corsa al Pincio entra nella fase calda per Fratelli d’Italia

Giorni importanti, forse decisivi, per designare il candidato sindaco di Civitavecchia per Fratelli d’Italia (e per il centrodestra in sostanza) alle elezioni comunali di giugno. All’inizio della prossima settimana il direttivo locale si riunirà al circolo Giorgio Almirante per proporre ai vertici romani del partito probabilmente due nomi: Massimiliano Grasso, già vice sindaco nell’amministrazione Tedesco e profilo interno al partito e Alessio De Sio, ex sindaco Civitavecchia con Forza Italia.
La candidatura di Grasso è caldeggiata nel partito dalla maggioranza dei consiglieri comunali e degli assessori oltre che dal presidente del consiglio comunale e consigliere metropolitano Frascarelli, mentre Alessio De Sio è vicino alla consigliera regionale Emanuela Mari. Il dialogo all’interno di Fratelli d’Italia prosegue in modo sereno da molto tempo e senza spaccature, nella consapevolezza che la partita per la carica più alta del Pincio è un obiettivo realizzabile e auspicabile per il primo partito nazionale che ha l’ambizione di consolidarsi nel ruolo di soggetto di governo nei territori.

Lorenzo Leoncini