fbpx

Osservatorio Ambientale: Tidei nominato presidente

Sarà Pietro Tidei il Presidente dell’Assemblea consortile dell’Osservatorio Ambientale. Lo rende noto un comunicato del Comune di Santa Marinella.
“Al fine di rendere l’Ente operativo  il prima possibile, già il prossimo 22 Marzo è stata convocata una nuova seduta assembleare per la nomina del CdA  del Consorzio, costituito da ognuno dei Comuni consorziati. Il rappresentante del comune di Santa Marinella sarà disegnato sulla base della manifestazione di interesse pubblicata sul sito istituzionale del comune nei giorni scorsi. Con l’insediamento del nuovo CdA l’Osservatorio Ambientale potrà finalmente ripartire, fornendo alle Amministrazioni comunali consorziate gli strumenti per un controllo specifico e approfondito dello stati di salute della popolazione e dell’ambiente, che purtroppo da troppi anni manca sul territorio e che risulta quanto mai necessario visto il ritorno al pieno funzionamento della centrale a carbone di Torre Valdaliga Nord e la minaccia dell’istallazione di nuovi impianti inquinanti. Soprattutto si potranno finalmente mettere a disposizione della collettività i cospicui fondi che ENEL Spa deve versare annualmente al comune di Civitavecchia per il funzionamento dell’Osservatorio Ambientale, che giacciono da anni inutilizzati come sottolineato più volte da me. I Finanziamenti dovranno essere utilizzati soprattutto per la difesa e riqualificazione dell’ambiente e la lotta agli inquinamenti che in un momento delicato come quello che stiamo vivendo rischiano di crescere a dismisura”, commenta Tidei.
“Nel frattempo è stato chiesto all’ Istituto Superiore di Sanità un nominativo che abbia le massime competenze nel settore della qualità’ dell’aria e delle malattie riconducibili all’inquinamento ambientale”.