Dicembre 8, 2022
“Raccogliere il grido d’allarme della Tecnomate”
Attualità Attualità Civitavecchia Civitavecchia Politica Ultima ora

“Raccogliere il grido d’allarme della Tecnomate”

La vicenda della Tecnomate sarà presto portata all’attenzione dei consiglieri comunali. E’ stata la Lista Tedesco a raccogliere l’appello arrivato da più parti, con la storica cooperativa anti-inquinamento del porto di Civitavecchia che sta facendo registrare notizie di licenziamenti e altre misure che rischiano di colpire fino al 30% dell’intera forza lavoro.

“Registriamo con apprensione il grido d’allarme che arriva dal settore anti-inquinamento del porto. Le notizie di licenziamenti sono sempre un pessimo segnale, ma in questo caso si deve anche aggiungere che trattandosi di tema ambientale occorre la massima attenzione”, scrivono il capogruppo Mirko Mecozzi e le consigliere Barbara La Rosa e Roberta Morbidelli.

“La Tecnomate è infatti custode di professionalità specifiche in un settore delicatissimo, perciò è di vitale importanza difendere sia i livelli occupazionali che il know-how maturato negli anni. Nel rispetto delle competenze, ho informato il presidente della Commissione consiliare Lavoro, che si occuperà del tema non appena sarà possibile. L’invito alle parti è intanto quello di salvaguardare tutti i posti di lavoro, avvalendosi del dialogo e del buon senso”, conclude il comunicato della Lista Tedesco.