Dicembre 4, 2022
Santa Fermina tra luci e ombre (GALLERY E VIDEO)
Attualità Attualità Civitavecchia Civitavecchia Editoriale Gallerie In evidenza Ultima ora

Santa Fermina tra luci e ombre (GALLERY E VIDEO)

Bilancio del giorno dopo con tante luci e qualche ombra per la Festa di Santa Fermina, tornata dopo due anni di stop.

Riusciti gli appuntamenti della mattina. Tanta attesa è valsa un bagno di gente per la santa, scesa tra ali di folla in strada dopo i vespri pomeridiani in Cattedrale. Presenti praticamente tutte le autorità, compresi i rappresentanti umbri di Amelia (assessore Alberto Rini) e Deruta (Michele Toniaccini) accanto al sindaco Ernesto Tedesco e al comandante della Capitaneria di porto Filippo Marini, oltre alle forze dell’ordine e alle autorità militari. Non sono mancati il deputato Alessandro Battilocchio, la presidente della Fondazione Cariciv Gabriella Sarracco, in rappresentanza della Regione Lazio c’era la consigliera Marietta Tidei.

Riuscita la processione per le strade, cui ha fatto seguito quella a mare.

Prima di entrare in porto, tuttavia, momenti di imbarazzo per il passaggio della processione tra i bandoni del cantiere della riqualificazione di Varco Fortezza. Decine di persone si sono poste sul marciapiede, dietro due file di recinzioni, salvo poi ritrovarsi la vista ostacolata al momento del passaggio dei figuranti da altre decine di persone che invece si sono poste davanti alle recinzioni.

Il tutto con macerie, calcestruzzi e persino bustoni di rifiuti a fare “bella mostra” (si fa per dire).

L’incredibile scena dei rifiuti abbandonati nell’area di cantiere incustodita

Davvero un peccato. E dire che c’era chi aveva assicurato che il giorno di Santa Fermina l’area si sarebbe presentata completamente riqualificata al passaggio della santa. Promessa regolarmente non mantenuta, nel giorno più importante dell’anno per i civitavecchiesi. Che brutta figura…

Tornando invece alle note positive, grande riscontro ha avuto la nostra diretta video, un altro successo editoriale dopo l’analoga iniziativa di Venerdì Santo. Gli inviati con i commenti e gli operatori con le splendide immagini hanno raccontato in diretta sulle nostre pagine social le fasi della processione, con preziosi cenni storici.

Chi vuol riviverne ancora una volta le emozioni, può farlo attraverso questo video presente sul nostro canale Youtube.