Novembre 27, 2022
“I consiglieri regionali fermino il biodigestore”
Attualità Attualità Civitavecchia Civitavecchia Politica Primo Piano Ultima ora

“I consiglieri regionali fermino il biodigestore”

Riceviamo e pubblichiamo:

“Non passa certamente inosservata l’assenza, a nostro avviso strategica, del responsabile unico della Regione Lazio alla conferenza dei servizi svoltasi a Roma.

Domani 28 gennaio riprenderanno i lavori che in prima battuta hanno prodotto una vera e propria dichiarazione di guerra alla nostra città.

Civitavecchia è destinata a subire l’ennesimo abuso, sembra impossibile ma giunge forte e chiara la notizia che la Regione Lazio abbia deciso di ospitare un biodigestore (portata pari a 120.000 t ed una discarica con portata pari a 20.000 t) proprio a Civitavecchia.

La proposta risulta assolutamente ed evidentemente irricevibile!

Abbiamo avuto modo di leggere lo stringato comunicato di dissenso da parte di alcuni esponenti del PD locale, tale atteggiamento risulta francamente inadeguato e debole vista la gravità delle ostentate intenzioni sovracomunali.

Considerando anche la rilevante influenza regionale del Partito Democratico, del Movimento Cinque Stelle e di Italia Viva ci saremmo aspettati una levata di scudi compatta ed azioni forti ed incisive finalizzate a scongiurare la “nefasta installazione”.

I consiglieri PORRELLO, TIDEI e DE PAOLIS hanno un ruolo fondamentale nel divulgare la voce dei cittadini in regione, ci saremmo aspettati da parte loro un’azione di contrasto netta, atti formali concreti. Ad oggi purtroppo nulla è giunto, difficile poter credere che anche per loro questa decisione sia piovuta dall’ alto, NON POTEVANO NON SAPERE!

Il biodigestore avrebbe un impatto ambientale devastante sul già martoriato territorio.

Comprendiamo l’imbarazzo degli esponenti locali dei sopraccitati partiti, di solito attenti e sensibili alle problematiche ambientali, in questa circostanza non possono limitarsi a rilasciare una timida ed inadeguata dichiarazione di contrarietà.

Auspichiamo invece, come è successo in altre occasioni, che anche loro possano far squadra con la maggioranza.

Invitiamo i consiglieri PORRELLO, TIDEI e DE PAOLIS a dimostrare inequivocabilmente di tenere a cuore la sorte dei territori che sono stati chiamati a rappresentare.

Non rimangano inerti, non pensino alle poltrone, si adoperino affinché il loro Presidente cambi idea, passino all’opposizione, si dimettano se necessario!”

Per la Lista Tedesco il Coordinatore Mirko Cerrone, i Consiglieri Mirko Mecozzi, Barbara La Rosa e Roberta Morbidelli